La Shoah: i diritti violati

La Shoah: i diritti violati

 

Il 27 gennaio, giornata della memoria, il Liceo Virgilio ha ricordato la Shoah attraverso un percorso sui diritti umani che furono violati sistematicamente dal 1933 al 1945. Proprio dalla loro violazione è nata l’esigenza di una codificazione internazionale che li garantisse. Dopo il processo di Norimberga, essi furono riconosciuti nel 1948 nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e ora sono garantiti a ad ogni livello, nazionale e internazionale. Abbiamo  voluto dedicare uno spazio di riflessione a questo tema per sottolineare come la Shoah abbia segnato in maniera indelebile la storia dell’uomo e comprendere il legame tra quell’evento e il presente.

Il progetto è stato realizzato dalle classi VF e VN, con la partecipazione di Emanuele Sicignano (IVN) ed Emanuele Tofani (IVD), e coordinato dalla Professoressa Zezza.